Atri - Fino
A partire dai calanchi di Atri, riserva naturale, resa unica dai processi erosivi millenari che l’hanno trasformato in una sorta di land art spontanea e per tutta la vallata del Fino, si può percorrere una terra ricca di emozioni e di sensazioni. Da secoli si raccoglie liquirizia di cui questa zona è giacimento e capitale. Anche qui trionfano gli allevamenti di razza Marchigiana e la produzione di olio extravergine (particolarmente le varietà Tortiglione e Castiglionese). Il pecorino vanta ben due eccellenze: quello, raro, di Atri, e il pecorino di Farindola che ad Arsita annovera alcuni tra i migliori produttori. Nel comune di Bisenti, brilla l’arte cioccolatiera di Enzo Centini, pasticciere di grande talento. Straordinari i vini, con la presenza di moltissime aziende comprese nel territorio della Docg Montepulciano d’Abruzzo “Colline Teramane”, dal 2003 nell’elite dei vini italiani. Ma anche la birra artigianale che qui ha trovato abili artefici e territorio propizio. Celebre e unica la ricetta del tacchino come si fa a Canzano. Riti e folklore sono poi da “leggenda”, vista la cura con la quale vengono conservati e riproposti.



Descrizione